Genentech (Roche), utile netto in rialzo nel terzo trimestre

Redazione DottNet | 15/10/2008 17:12

La società biotecnologica americana Genentech (gruppo svizzero Roche) ha realizzato nel terzo trimestre 2008 un utile netto pari a 731 milioni di dollari, in crescita rispetto ai 685 milioni registrati nello stesso periodo del 2007. L'utile per azione - esclusi fattori eccezionali - si è attestato a 81 centesimi di dollaro, contro gli 89 cents previsti dal pool di esperti analisti interpellato da Reuters.

Il fatturato della compagnia specializzata in farmaci anticancro è aumentato dai 2,91 miliardi di dollari del periodo luglio-settembre 2007 a 3,41 miliardi del terzo trimestre 2008. Le vendite dell'antitumorale Avastin* (bevacizumab) negli Stati Uniti sono
progredite del 18% a 704 milioni di dollari, contro i 650 milioni incassati l'anno scorso, ha comunicato Genentech.