Il calcio, componente essenziale del metabolismo, nella trasmissione di impulsi nervosi, contrazione muscolare e coagulazione del sangue. Confronto degli esperti dell'Osservatorio San Pellegrino

Nutrizione | Redazione DottNet | 09/11/2011 11:33

Per avere denti forti e sani, cosi' come ossa in salute, e' utile anche ricordarsi di mantenere la propria idratazione e il consumo di acque ricche di calcio. Anche perche' ''la biodisponibilita' del calcio contenuto nell'acqua minerale e' sovrapponibile se non superiore a quella del latte vaccino'', come ricordano gli esperti dell'Osservatorio San Pellegrino.

''Per mantenere un buon bilancio idro-salino - spiega Alessandro Zanasi, esperto dell'Osservatorio e docente all'Universita' di Bologna - e' bene bere acqua minerale nella giusta quantita'. Questa non solo disseta, ma svolge azioni favorevoli alla salute grazie alla presenza di elementi fondamentali per il nostro organismo. Si pensi ad esempio al calcio, che e' essenziale per il mantenimento di ossa forti e denti sani, nonche' per la trasmissione di impulsi nervosi, la contrazione muscolare e la coagulazione del sangue. Inoltre, al contrario di quanto erroneamente si ritiene, la sua assunzione mediante l'acqua minerale non favorisce l'insorgere dei calcoli renali''. Il calcio e' il minerale presente in maggiore quantita' nell'uomo, e il 99% circa e' contenuto nelle ossa. Il suo fabbisogno quotidiano varia in base all'eta' e alle condizioni fisiologiche, da 0,5 a 1,5 grammi al giorno. ''In caso di carenza di calcio - dicono gli esperti - i sintomi piu' comuni sono i crampi muscolari o problemi dentari nei bambini. Anche l'osteoporosi, le palpitazioni e certe turbe del ritmo cardiaco sono da ricondurre a carenza di questo elemento''. Tra le fonti di calcio piu' comuni ci sono anche latte e derivati, cavoli e verdure, frutta legumi secchi, noci, cosi' come certe acque minerali. ''Queste ultime infatti, senza apportare calorie - conclude l'Osservatorio - possono essere un utile alimento per raggiungere la quota giornaliera ottimale di calcio: bevendo 1,5 litri di acqua minerale ricca in calcio e' possibile assumere oltre il 30% del fabbisogno giornaliero di questo elemento''. Perche' abbia abbastanza calcio, un'acqua minerale deve contenerne almeno 150 mg/l: questo dato lo si puo' trovare in tutte le etichette delle marche in commercio.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato