Su Dottnet i programmi dei candidati alle prossime elezioni dell’Ordine provincia per provincia. Pubblica anche tu le tue idee: Martino Trapani candidato all’Ordine dei Medici di Milano

Redazione DottNet | 12/11/2011 17:56

Le elezioni all’Ordine dei medici in alcune province italiane sono ormai alle porte. Dottnet offre un’opportunità a tutti i candidati: poter comunicare a tutti gli iscritti al nostro Social (oltre 150mila) il proprio programma. Ovviamente gratuitamente, come ormai ben sanno gli operatori della sanità che conoscono e frequentano il social da anni. Per cui grazie a questo potente e avanzato mezzo di comunicazione – in grado raggiungere in tempo reale la vasta comunità di medici italiani – il candidato potrà esporre i suoi programmi con la massima rapidità, praticamente in tempo reale. I candidati – o loro addetti stampa, simpatizzanti etc – potranno inserire loro stessi su Dottnet articoli, comunicati, video, video-interviste, programmi elettorali e fruire gratuitamente di tutti i servizi che il nostro social mette a disposizione degli utenti. I colleghi saranno così immediatamente informati da una mail che parte in automatico ad ogni pubblicazione. Il tutto – teniamo a precisarlo - è completamente gratuito e non sono previste singole sponsorizzazioni ma solo la vendita degli spazi pubblicitari. Merqurio Editore è certificato Iso 9001, vision 2000 ed il sito DottNet.it è studiato per rispondere alla certificazione Hon Code, che è in procinto di ricevere.

 
 

Martino Trapani, Vicepresidente Nazionale Vicario del S.I.G.M., Segretariato Italiano Giovani Medici, (www.giovanemedico.it) è candidato come Revisore dei Conti all’ordine dei medici di Milano nella Lista Riscatto Medico, dove si voterà il 19-20-21 novembre. L’abbiamo intervistato: 

I giovani professionisti sono condannati al precariato: quali sono le sue proposte in merito?

 Il precariato medico va contrastato con ogni mezzo: i giovani medici sono coloro che risentono più di altri della crisi contingente e che con difficoltà riescono ad entrare nel mondo del lavoro, con tutte le conseguenze del caso: incertezze nella sfera privata, mancanza di progettualità e crescita professionale, problemi nella maturazione della pensione. Attraverso l’Ordine si cercherà di sollecitare la Regione Lombardia in modo che si possa procedere a bandire concorsi di dirigente medico presso le strutture del SSR. 

Molto spesso i medici di lamentano che le parcelle non sono in linea col caro vita. Che cosa ne pensa? 

Vigileremo affinché gli onorari e i contratti siano compatibili con il decoro professionale, perché venga garantita una prestazione etica a tutela del cittadino. Una proposta che va di pari passo con l’immagine della professione medica: vogliamo promuovere  e supportare iniziative che rendano più visibile, nei confronti dell’utenza e delle strutture sanitarie, la qualità e l’eccellenza professionale. 

E per quanto riguarda i giovani medici di medicina generale? 

Promuoveremo la contrattualizzazione dei Medici in formazione specifica di Medicina Generale riconoscendo loro i diritti fondamentali (retribuzione, malattia, gravidanza) al pari dei Medici specializzandi. Ma non è tutto. 

Dica pure 

Abbiamo messo a punto un pacchetto di proposte di vasta portata. Intendiamo infatti  collaborare all’attività dell’Osservatorio Regionale per la Formazione Specialistica indispensabile a garantire una preparazione professionale adeguata per accedere alla realtà lavorativa ospedaliera; migliorare la formazione dei futuri Medici per renderla veramente adeguata allo standard europeo implementando la collaborazione con l’Università; difendere i diritti della donna Medico con particolare attenzione alla gravidanza e alla maternità; studiare ed attuare forme di tutela assicurativa di categoria e di assistenza legale mediata dall’istituzione ordinistica e ridurre la quota per giovani Medici nei primi tre anni di iscrizione all’Ordine professionale.  Per ulteriori informazioni visitate il mio sito personale:  http://trapanimartino.wordpress.com/ordine-medici-milano

 

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato