Ciprofloxacina: agente antibatterico con potenziale attività antitumorale

| 28/11/2011 17:23

Ciprofloxacina: agente antibatterico utilizzato principalmente nelle infezioni del tratto urinario e nelle infiammazioni prostatiche, secondo i recenti risultati pubblicati da un gruppo polacco è efficace anche contro le cellule tumorali prostatiche attraverso l'inibizione della topoisomerasi II.

Altri Autori affermano che le infiammazioni acute e croniche della prostata potrebbero predisporre allo sviluppo del tumore alla prostata, questa teoria non universalmente accettata, rappresenta il razionale che ha lasciato ipotizzare l’efficacia antitumorale della ciprofloxacina. Il farmaco concentrandosi preferenzialmente nella prostata e curando tale infiammazione potrebbe inibire la trasformazione delle cellule tumorali.

Tali ipotesi necessitano di ulteriori verifiche prima di confermarne il reale ruolo dell’antibiotico  nella prevenzione del carcinoma della prostata.

Bibliografia: Kloskowski T et al. Ciprofloxacinas a prophylactic agent against prostate cancer: A "two hit" hypothesis. Med Hypotheses.2011 Nov 16.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato