Difetto genetico alla base dello sviluppo della psoriasi artropatia. Pubblicati i risultati sulla rivista Arthritis and Rheumatism

fabio ciccone | 19/12/2011 12:21

genetica psoriasi-artropatica

Una ricerca internazionale condotta in Italia e pubblicata sulla rivista Arthritis and Rheumatism ha identificato un nuovo difetto genetico legato allo sviluppo della psoriasi artropatica.  
La psoriasi è tra le patologie definite geneticamente ereditabili, si manifesta nel 60% dei soggetti con storia familiare. Molte varianti genetiche responsabili del rischio di psoriasi e psoriasi artropatia, sono note, tuttavia queste spiegano soltanto il 15% dei casi, suggerendo l'esistenza di altri fattori.
 

Lo studio è stato condotto su 909 pazienti affetti da psoriasi artropatica e 1315 controlli sani, i risultati hanno confermato che un polimorfismo del gene che codifica per la citochina infiammatoria Tumor Necrosis Factor (TNF), è un fattore di rischio per la psoriasi artropatica.
La pubblicazione italiana guadagna un indiscusso valore consentendo in futuro di comprendere il razionale secondo il quale alcuni pazienti rispondono efficacemente ai farmaci anti-TNF mentre per altri ciò non si osserva.

Emiliano Giardina, Ulrike Hüffmeier, Jaya RavindranTumor necrosis factor promoter polymorphism TNF*-857 is a risk allele for psoriatic arthritis independent of the PSORS1 locus Arthritis & Rheumatism Volume 63, Issue 12, December 2011, Pages: 3801–3806