Fumo: sempre più alto in Italia il numero di tumori al polmone

Sara Morelli | 19/12/2011 17:20

E’ sempre piu' alto in Italia il numero delle donne fumatrici (5,3 milioni), e sempre piu' alto il numero di chi si ammala di tumore del polmone: sono 9.500 i nuovi casi al femminile nel 2011 (38.000 nei due sessi). Si registra dal 1990 una crescita costante del 2% l'anno, con un piu' del 40% in un solo ventennio. Si osserva che nel 2011 questa neoplasia e' stata la sola in costante e crescente aumento, e il fumo continua ad accreditarsi tra i principali fattori di rischio anche per altre importanti neoplasie, dal seno al colon retto.

Ricerca e prevenzione, è necessario che si impegnino in prima linea per contrastare il fenomeno. Questa l’opinione del presidente della Fondazione AIOM (Associazione Italiana Oncologia Medica) Carmelo Iacono che a tal fine ha promosso un progetto innovativo di borse di studio che, per la prima volta, preveda stage non all'estero ma nelle strutture di riferimento del territorio nazionale. L'iniziativa prendera' il via da gennaio 2012 con l’obiettivo di formare sempre meglio i giovani oncologi, di sensibilizzare sempre piu' i medici all'appropriatezza degli interventi, con vantaggi immediati per i pazienti e risparmi notevoli .

Per maggiori informazioni sull’iniziativa

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato