Vildagliptin, efficace nel controllo della glicemia anche in pazienti con insufficienza renale da moderata a severa

GianMaria Di Nardo | 21/12/2011 15:41

Vildagliptin farmaco che trova applicazione per il trattamento del diabete di tipo 2 è stato approvato dalla
Commissione Europea anche nei pazienti diabetici che presentino insufficienza renale da moderata a severa.  Il farmaco è risultato adeguato anche al trattamento in monoterapia in soggetti che non rispondono adeguatamente o che manifestano effetti avversi  alla metformina .  L’approvazione di vildagliptin nei pazienti con insufficienza renale da moderata a severa si basa sui risultati di uno studio, multicentrico, randomizzato in doppio cieco, controllato verso placebo e condotto su un totale di  515.

Lo studio ha valutato la sicurezza e la tollerabilità della molecola in pazienti con diabete di tipo II con insufficienza renale da moderata a severa e ha concluso che vildagliptin possiede un profilo di tollerabilità simile al placebo e risulta efficace nel miglioramento della glicemia quando aggiunto alle terapie antidiabete pre esistenti.

Bibliografia: Lukashevic V et al. Safety and efficacy of vildagliptin versus placebo in patients with type 2 diabetes and moderate or severe renal impairment: A prospective 24-week randomized placebo controlled trial. Diab, Obes and Metab 2011;13:947-954.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato