Pubblicati i risultati dello studio RESORT: rituximab è efficace nel trattare le recidive di linfoma follicolare

Oncologia | | 12/01/2012 16:44

Terminato e pubblicati i risultati dello studio RESORT (Rituximab Extended Schedule or Retreatment Trial). Nei pazienti con linfoma follicolare, ritrattare con rituximab successivamente alla ricaduta sembra avere un’efficacia simile a quella di una terapia di mantenimento con l’anticorpo monoclonale, il vantaggio terapeutico consiste nel garantire  un’esposizione minore al farmaco, garantendo un profilo di migliore tollerabilità.
 

Lo studio è stato condotto su 120 pazienti a cui sono state somministrate 4,5 dosi di rituximab in un arco di tempo di 6 anni, mentre il gruppo sottoposto al mantenimento contava 130 soggetti trattati con circa 15,8 dosi.
L’anticorpo è risultato ben tollerato ma il numero di abbandoni dovuti agli eventi avversi è stato superiore tra i pazienti sottoposti al mantenimento che non tra quelli ritrattati al momento della ricaduta.
Le conclusioni dello studio RESORT hanno mostrato che rituximab è efficace sicuro e meglio tollerato rispetto ad altri agenti che si potrebbero utilizzare, come chemioterapici. Rispetto alla strategia di mantenimento, che prevede di portare i pazienti in remissione e poi somministrare il biologico a intervalli regolari, Kahl e il suo gruppo hanno individuato una strategia terapeutica differente: trattare i pazienti con rituximab, portarli in remissione e poi aspettare a trattarli di nuovo fino a quando non recidivano, ritrattandoli a ogni recidiva finché il farmaco non funziona più. Si è osservato in entrambi i casi che si ottiene un ritardo nel momento in cui occorre iniziare la chemioterapia rispetto ai controlli storici.

Bibliografia: B. Khal, et al. Results of Eastern Cooperative Oncology Group Protocol E4402 (RESORT): A Randomized Phase III Study Comparing Two Different Rituximab Dosing Strategies for Low Tumor Burden Follicular Lymphoma. ASH 2011; abstract LBA-6.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato