La Fda approva un nuovo farmaco che riduce gli effetti collaterali della chemio

Farmaci | Redazione DottNet | 21/01/2012 17:24

La Food ad drug administration (Fda) ha approvato un nuovo farmaco per ridurre gli effetti collaterali di un prodotto chemioterapico usato frequentemente sui malati di tumore, il 'methotrexate'. Il nuovo medicinale, chiamato Voraxaze (a base di glucarpidase),e' un enzima che funziona abbassando i livelli nel sangue di methotrexate che possono causare insufficienza renale nei pazienti ed un'altra serie di pesanti effetti collaterali.

Secondo i dati forniti dalla Fda , Voraxaze - della azienda BGT International - riesce ad eliminare il 95% dei residui di methotrexate dall'organismo.

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato