Efficacia dei corticosteroidi per via intramuscolo nella gestione terapeutica dell’ osteoartrosi dell'anca

Medical Information Dottnet | 30/01/2012 16:02

Recenti linee guida internazionali consigliano iniezioni intra-articolaridi corticosteroidi per pazienti affett ida osteoartrite dell'anca e che manifestano dolore da moderato a severo non rispondente in maniera soddisfacente alla terapia con analgesici/anti-infiammatori pe rvia orale. Tra cinque studi randomizzati controllati disponibili, quattro hanno mostrato esiti positivi rispetto alla riduzione del dolore.

Tuttavia,l’iniezione intra-articolare nell'anca è una pratica complessa perché adiacente alle strutture neurovascolari e di difficile palpazione. Pertanto è necessaria  fluoroscopica digitale o guida ecografica. Nello studio condotto in doppio cieco, randomizzato e controllato, sono stati inclusi un totale di135 pazienti (età> 40 anni) con osteoartrite dell'anca e dolore. I pazienti sono stati randomizzati a ricevere iniezione intramuscolare di corticosteroidi o un placebo. L’effetto del trattamento è stato valutato tramite questionari a 2, 4, 6 e 12 settimanedi follow-up e una visita medica a 12 settimane.L'outcome primario è stata la severità del dolore all'anca riportatodai pazienti a 2settimane di follow-up e ha mostrato un effetto clinicamente rilevante dell’iniezione di corticosteroidi per via sistemica come alternativa meno complessa per il trattamento di pazienti con osteoartrosi dell'anca non rispondente ai farmaci analgesici per via orale.

Bibliografia:  Dorleijn DM. Effectiveness of intramuscular corticosteroid injection versus placebo injection in patients with hip osteoarthritis: design of a randomized double-blinded controlled trial. BMC Musculoskelet Disord.2011 Dec 12;12(1):280. [Epub ahead of print]

I Correlati

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato