SDO Arca

Per i medici aderenti al Programma di Supporto al Paziente. Promosso da Fondazione FADOI.

redazione@merqurio.it

SDO ARCA: la tecnologia al servizio della salute del paziente

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 21/12/2015 12:17

SDO Arca migliorerà la gestione della BPCO a beneficio del paziente e del sistema sanitario.

Gentile Dottore,

ha ricevuto questa comunicazione perché ha scelto di aderire al Programma di Supporto al Paziente denominato SDO Arca promosso da Fondazione FADOI.

La informiamo che appena i Comitati Etici daranno parere positivo per il suo centro approvando il Progetto SDO Arca, un operatore di Merqurio la contatterà per svolgere un training formativo e illustrarle l’utilizzo della piattaforma elettronica.

SDO Arca è stata sviluppata per supportare il Medico di Medicina Interna nella gestione dei pazienti affetti da BPCO e nell’analisi statistica delle Schede di Dimissione Ospedaliera.

Nella BPCO, il raggiungimento degli obiettivi di salute e il successo terapeutico passano attraverso il costante monitoraggio del paziente - durante e dopo l’ospedalizzazione - e mediante la gestione delle possibili riacutizzazioni. SDO Arca nasce per rispondere a queste esigenze.

Il Medico di Medicina Interna che ha aderito al Progetto grazie alla piattaforma SDO Arca avrà la possibilità di valutare periodicamente il quadro clinico dei propri pazienti e la compliance rispetto al percorso diagnostico-terapeutico prescritto. L’internista entrerà così, in possesso di uno strumento di supporto nella pratica professionale attraverso il quale migliorare i processi di diagnosi e terapia, definire al meglio il profilo di rischio complessivo per l’assistito e prevenire le riacutizzazioni della patologia mediante la condivisione con il paziente degli obiettivi assistenziali delle attività di follow-up. L’internista, in questo modo, avrà a disposizione un quadro completo delle informazioni sanitarie che gli consentirà di approfondire la sfera conoscitiva del paziente e della sua condizione clinica.

SDO Arca per rispondere alle nuove necessità dell’healthcare, pone il paziente al centro del disease management e consente di portare avanti la sfida della continuità assistenziale, attraverso il coinvolgimento del Medico di Medicina Generale e dello specialista, instaurando un ciclo clinico-assistenziale caratterizzato da un doppio beneficio: nei confronti dei pazienti e del sistema sanitario italiano.

Di seguito troverà le interviste realizzate al Dott. Mauro Campanini – Presidente Nazionale FADOI e al Dott. Candela – Coordinatore del Progetto SDO Arca che le illustreranno gli scopi e le finalità del Progetto.