Le richieste dei sindacati in vista dello sciopero del prossimo 4 marzo: "E intanto continua lo scandalo delle nomine politiche di primari e direttori generali, dove si guarda più alla tessera di partito che alla qualità delle persone. Aumentano le denunce e gli scandali che mostrano una connivenza sempre più diffusa tra sanità e malaffare".

Silvio Campione | 05/02/2010 19:06

Le richieste dei sindacati in vista dello sciopero del prossimo 4 marzo: "E intanto continua lo scandalo delle nomine politiche di primari e direttori generali, dove si guarda più alla tessera di partito che alla qualità delle persone. Aumentano le denunce e gli scandali che mostrano una connivenza sempre più diffusa tra sanità e malaffare".

 P. /