L’analisi non lineare di tracciati elettrocardiografici come strumento predittivo non invasivo di aritmie ventricolari maggiori

| 11/02/2011 17:44

L’analisi non lineare di tracciati elettrocardiografici come strumento predittivo non invasivo di aritmie ventricolari maggiori

 P. /