Perequazioni e taglio pensioni: ricorsi al via, come fare

Previdenza | Redazione DottNet | 16/06/2019 16:14

Il provvedimento riguarda in particolare i pensionati Inps che si sono visti tagliare il vitalizio

Come ampiamente riportato dagli organi di stampa, il 2019 non ha certo portato buone notizie ai pensionati dell’Inps. Dopo numerosi anni in cui i trattamenti pensionistici liquidati dall’Ente previdenziale pubblico hanno subìto importanti penalizzazioni nella loro indicizzazione, dal 1° gennaio dell’anno in corso si sarebbe dovuti tornare al vecchio regime (legge 388/2000), che prevedeva una perequazione quasi integrale per fasce di reddito: 100% fino a tre volte il minimo INPS; 90% per gli importi fra tre e cinque volte il minimo INPS e 75% per la fascia eccedente.

Articolo riservato agli abbonati di Dottnet eXtra

Ultime News