BPCO Therapy

Gli ultimi aggiornamenti sulla BPCO

redazione@merqurio.it

Consapevolezza BPCO: l'importanza di sensibilizzare ed educare

Pneumologia | Redazione DottNet | 06/12/2017 14:36

Aumentare la consapevolezza nei pazienti BPCO è un necessare per una maggiore aderenza terapeutica, le schede di couselling sono un valido strumento.

La broncopatia cronica ostruttiva (BPCO) è ad oggi largamente sottostimata. La più grave e temuta complicanza della BPCO è l’insufficienza respiratoria che richiede l’ossigenoterapia o la ventilazione assistita. Attualmente in Italia le persone in ossigenoterapia sono circa 62 mila mentre le stime parlano di 20 mila persone in ventilazione meccanica assistita. Solo il 50% dei malati viene diagnosticato, spesso con grave ritardo, allontanando nel tempo la possibilità di terapia e prevenzione delle complicanze. Di conseguenza, la BPCO è spesso curata solo nelle fasi avanzate, mentre costituisce un problema sanitario importante anche nelle fasce di età più giovani.

Sensibilizzare ed educare i pazienti ai sintomi della BPCO può facilitare la diagnosi e aumentare l'aderenza terapeutica. La counselling card nasce dalla necessità di supportare il paziente affetto da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) fornendo informazioni utili sulla propria patologia. Tale card è stata sviluppata con il contributo del Dr. Antonio Sacchetta, Direttore Medicina Interna presso l’Ospedale di Conegliano (TV), e si articola nei seguenti paragrafi:

-Che cos’è la BPCO?

- I sintomi

-Quali sono le cause?

-Come si cura?

-Come si prevengono le riacutizzazioni?

Al fine di garantire un’adeguata informazione, la card prevede una descrizione della malattia, la sua prevalenza, il tasso di mortalità e quali sono i soggetti a rischio. Contiene, inoltre, un elenco dei sintomi legati alla patologia ed una lista di patologie concomitanti, che possono concorrere ad aggravare il quadro clinico dei pazienti affetti da BPCO. Nella sezione dedicata alle cause sono inseriti i fattori ambientali coinvolti nello sviluppo della patologia tra cui il fumo e l’inquinamento atmosferico.

Nell’informativa vengono elencate tutte le terapie farmacologiche attualmente disponibili per la BPCO ma anche approcci terapeutici basati sullo studio dell’impatto dello stile di vita sul decorso della malattia. L’ultimo paragrafo si focalizza sulla prevenzione delle riacutizzazioni attraverso dei trattamenti, anche in questo caso, non solo di tipo farmacologico.

Scarica la counselling card per i pazienti BPCO -->