Anafilassi dopo immunizzazione con vaccini mRNA

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 19/02/2021 16:10

Negli Stati Uniti sono iniziate le notifiche dei casi di anafilassi dopo somministrazione dei vaccini mRNA di Pfizer-Biontech (Comirnaty) e Moderna (mRNA-1273).

I tassi di segnalazione iniziali stimati di anafilassi erano stati di 11,1 casi per milione di dosi somministrate del vaccino Pfizer-Biontech nel periodo dal 14 al 23 dicembre 2020 e di 2,5 casi per milione di dosi somministrate del vaccino Moderna (21 dicembre 2020 - 10 gennaio 2021). Da allora, sono state somministrate milioni di dosi in più e sono stati rilevati altri casi di anafilassi. Dal 14 dicembre 2020 al 18 gennaio 2021, sono state somministrate circa 10 milioni di dosi del vaccino Pfizer-Biontech e 7,5 milioni del vaccino Moderna: in totale sono stati identificati 66 casi, 47 a seguito del vaccino Pfizer-Biontech (4,7 casi/milione di dosi) e 19 a seguito del vaccino Moderna (2,5 casi/milione di dosi). I casi si sono verificati dopo la somministrazione di dosi provenienti da lotti diversi di vaccino.

Il monitoraggio indica che l’anafilassi a seguito di entrambi dei vaccini mRNA è un evento raro

Tom Shimabukuro, Matthew Cole, John Su

Reports of Anaphylaxis After Receipt of mRNA COVID-19 Vaccines in the US—December 14, 2020-January 18, 2021

JAMA Published online February 12, 2021

DOI: https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/2776557

Tieniti aggiornato sull'argomento. Accedi al portale dedicato

Pubblicato il 26/02/2021