Efficacia del vaccino Pfizer negli operatori sanitari

Sanità pubblica | Redazione DottNet | 14/05/2021 11:22

E’ stato condotto uno studio retrospettivo per valutare l'associazione della vaccinazione con il vaccino Pfizer-BioNTech con le infezioni sintomatiche e asintomatiche da SARS-Cov-2 tra gli operatori sanitari in Israele.

Sono stati raccolti dati sulle infezioni sintomatiche e asintomatiche da SARS-Cov-2 confermate tramite PCR negli operatori sottoposti a screening regolare con tamponi nasofaringei, tra il 20 dicembre 2020 e il 25 febbraio 2021. Un totale di 6710 operatori sanitari (età media 44 anni; 66,5% donne) sono stati seguiti per un periodo mediano di 63 giorni; l'88,7% aveva ricevuto almeno 1 dose di vaccino, l'82,2% 2 dosi e l'11,3% non era stato vaccinato. L’infezione sintomatica da SARS-Cov-2 si è verificata in 8 operatori sanitari completamente vaccinati e 38 non vaccinati (tasso di incidenza, 4,7 vs 149,8 per 100 000 giorni-persona, rispettivamente, Rapporto di Incidenza, 0.03). L'infezione asintomatica SARS-Cov-2 si è verificata in 19 operatori sanitari completamente vaccinati e 17 operatori sanitari non vaccinati (tasso di incidenza, 11,3 vs 67,0 per 100 000 giorni-persona, rispettivamente, Rapporto di incidenza, 0,14). In definitiva, tra gli operatori sanitari la ricezione del vaccino rispetto a nessuna vaccinazione è stato associata ad un'incidenza significativamente inferiore di forme sintomatiche e asintomatiche da SARS-Cov-2, 7 giorni o più dopo la seconda dose. I risultati sono limitati dal disegno osservazionale dello studio.

Yoel Angel, MD, MBA; Avishay Spitzer, MD; Oryan Henig et al

Association Between Vaccination With BNT162b2 and Incidence of Symptomatic and Asymptomatic SARS-CoV-2 Infections Among Health Care Workers

JAMA May 6 2021

https://jamanetwork.com/journals/jama/fullarticle/2779853#:~:text=Findings In this retrospective cohort,symptomatic infection and 0.14 for

Tieniti aggiornato sull'argomento. Accedi al portale dedicato

Pubblicato il 21/05/2021