UNA MALATTIA RARA1 ?

L’errore diagnostico è un rischio concreto e determina una
sottostima del reale numero di soggetti affetti1

















VIDEO INTERVISTE

Più precoce è la diagnosi, più efficace può risultare la strategia
terapeutica intrapresa2

Con la collaborazione di Iacopo Olivotto,
Professore Associato di Malattie Cardiovascolari
Responsabile Unit Cardiomiopatie - Università di
Firenze A.O.U. Careggi



Bibliografia
1.Colomba P. et al. Anderson-Fabry: una malattia rara? Giornale di Tecniche Nefrologiche e Dialitiche ( 2015; 2): 73-77 27.
2.Rossi F. et al. La diagnosi precoce di malattia Giornale di Tecniche Nefrologiche e Dialitiche 2019, Vol. 31(1) 58–60