E' nel Dna il 'motorino d'avviamento' della rigenerazione dei tessuti

Medicina Interna | Redazione DottNet | 15/01/2018 12:36

Ha un set di geni cruciale per la sopravvivenza

Scoperto nel Dna il 'motorino d'avviamento' della rigenerazione di organi e tessuti: si tratta di un set di geni cruciali per la sopravvivenza, che nel corso dell'evoluzione sono rimasti conservati in animali anche molto diversi fra loro, dagli invertebrati fino ai mammiferi. Descritti dai ricercatori dell'Università di Milano su NPJ Systems Biology and Applications, potrebbero portare allo sviluppo di nuove terapie utili nella medicina rigenerativa e nella lotta alle malattie causate da un eccesso di fibrosi.

Nello studio "ci siamo concentrati sui geni coinvolti nella rigenerazione in diversi animali, per cercare di capire come mai i mammiferi abbiano perso la capacità di far ricrescere arti amputati", spiega Maria Rita Fumagalli, ricercatrice presso il Centro della Complessità e i Biosistemi dell'ateneo milanese. Fra i geni attivati nella prima fase della rigenerazione, ce ne sono alcuni che sono simili anche fra animali molto diversi.

Fonte: NPJ Systems Biology and Applications

I Correlati

Widget: 91798 (categoria) non supportato

Ultime News