C'è un nesso tra asma e indebolimento delle ossa

Ortopedia | Redazione DottNet | 06/03/2019 12:10

Associazione significativa con osteoporosi, osteopenia e fratture

Asma e cattiva salute delle ossa vanno di pari passo. Chi presenta l'una può infatti soffrire anche dell'altra condizione. A far luce sul legame è uno studio presentato in occasione del recente congresso annuale dell'American Academy of Allergy, Asthma & Immunology (AAAAI 2019), tenutosi a San Francisco.  Studi precedenti avevano trovato risultati contrastanti riguardo all'associazione tra asma, osteoporosi e fratture patologiche. I ricercatori della Northwestern University Feinberg School of Medicine, di Chicago, hanno analizzato un campione di visite in Medicina d'Urgenza effettuate negli Usa tra il 2006 e il 2012, registrate presso un database. L'analisi, condotta sui dati relativi a circa 198 milioni soggetti pediatrici e adulti, dei quali 10 milioni con asma, ha mostrato che questi ultimi mostravano "una probabilità significativamente più elevata" di essere affetti anche da osteopenia, osteoporosi, spondilite anchilosante e fratture. Questi risultati, spiegano i ricercatori, "suggeriscono ai medici che hanno di fronte pazienti asmatici di sottoporre a valutazioni ulteriori i loro assistiti per sondare l'eventuale presenza di comorbilità ossee".  Tra i possibili indagati, anche le terapie a base di cortisone che le persone con asma devono assumere per tenere sotto controllo la malattia. 

 

fonte: ansa

Ultime News