Firmato accordo tra Iila-Bambino Gesù per la salute pediatrica

Pediatria | Redazione DottNet | 27/02/2020 14:00

Al via alcuni progetti formativi per l'America Latina

Si fa più forte la collaborazione tra l'Italia e l'America Latina a sostegno della salute dei bambini.   A Roma è stato firmato un accordo quadro tra l'Istituto Italo Latino Americano (Iila) e l'Ospedale pediatrico Bambino Gesù. L'atto prevede la realizzazione di progetti di cooperazione che avranno come obiettivo principale la formazione in ambito pediatrico di personale sanitario latinoamericano nei Paesi membri dell'Iila e presso le strutture del Bambino Gesù di Roma. L'intesa dà così seguito ad altre iniziative di cooperazione allo sviluppo già realizzate nell'arco di un quindicennio tra l'Iila e l'Ospedale della Santa Sede sempre in tema di formazione di personale sanitario. Il progetto, finanziato dal Ministero italiano degli Affari Esteri, prevede il trasferimento di expertise e know-how sanitario specialistico attraverso il coinvolgimento diretto del personale dell'Ospedale Pediatrico Niños de Acosta Ñu di Asunción e dell'Ospedale Pediatrico Benjamin Bloom di El Salvador. Gli ambiti specialistici individuati sono le malattie neuro-metaboliche e neuro-genetiche e la chirurgia della epilessia. La formazione del personale paraguaiano e salvadoregno avverrà presso l'ospedale pediatrico di Asunción e al Bambino Gesù di Roma, dove sono attesi i primi arrivi già dal prossimo mese di aprile. La Farnesina ha finanziato alcune borse di studio che consentiranno agli operatori sanitari selezionati dai due Ospedali coinvolti nel progetto di usufruire di periodi di formazione da 1 a 3 mesi.

Ultime News