Idi: serve diagnosi tempestiva per idrosadenite suppurativa

Dermatologia | Redazione DottNet | 14/07/2020 18:17

Lo affermano gli esperti dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (Idi) di Roma - Istituto di Cura a Carattere Scientifico, che a questa patologia dedicano una particolare attenzione sviluppando diagnostica e ricerca

 "Diagnosticare e trattare nel modo più appropriato e tempestivo, con alta specializzazione, una malattia "difficile e pesante" come l''idrosadenite suppurativa è fondamentale". Lo dicono gli esperti dell'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (Idi) di Roma - Istituto di Cura a Carattere Scientifico, che a questa patologia (una sorta di infiammazione cronica simile all'acne) dedicano una particolare attenzione sviluppando diagnostica e ricerca.

 Il team dell'Idi ha curato già oltre 400 pazienti affetti dalla malattia, un dato che permette alla struttura di vantare una delle più ampie casistiche a livello europeo.   "Anni fa - spiega Annarita Panebianco, direttore sanitario della struttura, l'Idi ha istituito un ambulatorio multidisciplinare che si avvale di dermatologi, anestesisti specialisti nella terapia del dolore, chirurghi plastici e generali, radiologi, psicologi, dietologi, insieme all'epidemiologia dell'Istituto". L'ambulatorio dell'idrosadenite suppurativa ha fornito la base per una quantità di studi sulla gravità della malattia e il suo impatto sulle persone che ne soffrono e per ideare nuovi approcci terapeutici.

  "Sul Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology uno studio dimostra che l'impatto dell'idrosadenite suppurativa sui pazienti è superiore a quello di diabete, infarto, insufficienza cardiaca, con livelli di dolore molto superiori a quelli delle altre malattie croniche", dice il direttore scientifico dell'Idi, Giandomenico Russo. E aggiunge: "Sugli Archives of Dermatological Research si dimostra che pazienti, perfino quelli sotto i 30 anni, hanno livelli di salute e qualità della vita simili o peggiori a quelli degli ultrasettantenni". "Infine su Dermatologic Therapy è stato pubblicato uno studio pilota su una terapia infiltrativa ecoguidata in cui iniezioni di anestetico, anti-infiammatorio e antibiotico riducono efficacemente e senza effetti collaterali il dolore e l'infiammazione con decisi miglioramenti nella qualità della vita e nella soddisfazione dei pazienti".

Ultime News