Il javascript risulta disabilitato nel browser.
Per una corretta navigazione abilita il javascript nel browser
e aggiorna la pagina.
Per eventuali informazioni puo contattare il numero 800.014.863
oppure può scrivere una mail all'indirizzo redazione@merqurio.it

Certificato medico sportivo: meglio dal medico di famiglia

Medicina Generale | Redazione DottNet | 15/09/2022 21:07

Inchiesta di Altroconsumo: in teoria, per palestre e altre attività amatoriali del genere, non nell'ambito di gare o federazioni sportive, il certificato non è obbligatorio, ma le palestre hanno facoltà di richiederlo e molte lo fanno, soprattutto per ragioni assicurative

Ogni anno, a settembre, arriva per molti il momento di iscriversi di nuovo a palestre e corsi lasciati prima dell’estate. E, ogni anno, spesso è il momento di presentare il certificato medico sportivo per attività non agonistica. In teoria, per palestre e altre attività amatoriali del genere, non nell'ambito di gare o federazioni sportive, il certificato non è obbligatorio, ma le palestre hanno facoltà di richiederlo e molte lo fanno, soprattutto per ragioni assicurative.

Altroconsumo ha intervistato oltre mille persone della comunità di ACmakers che negli ultimi due anni hanno dovuto fare un certificato sportivo per potersi iscrivere a un corso sportivo. Dove lo hanno fatto e dove hanno speso meno?

Dove si sceglie di fare il certificato e perché?

La norma prevede che il certificato possa essere rilasciato dal:

  • medico curante (o pediatra nel caso di ragazzi);
  • presso un medico specialista in medicina dello sport cioè i medici della Federazione medico-sportiva italiana del Coni (Comitato olimpico nazionale italiano) Il medico specialista in medicina dello sport normalmente opera all’interno di un centro di medicina dello sport, ma può esercitare anche in altre tipologie di studi. Infatti molte palestre offrono il servizio di certificazione all’interno della loro struttura per i loro iscritti.

Chi ha risposto all'indagine dell'associazione si è rivolto in tutte e tre le tipologie di strutture: studio del medico di base, centro di medicina dello sport o all’interno della palestra. A influire sulla scelta sono stati innanzitutto: la comodità di orari, la vicinanza a casa/posto di lavoro e tempi d’attesa rapidi.

Quanto si paga?

Rispetto alle cifre che è stato necessario pagare, ecco cosa è emerso dalle esperienze degli intervistati.

Medico di base

Buone notizie: quasi la metà delle persone che si sono rivolte al proprio medico non hanno pagato nulla. Chi invece ha pagato dal medico di base, ha speso in media 40 euro, ma – andando oltre la media - c’è chi ha speso solo 10 euro e chi anche 100 euro.

Il certificato, infatti, rientra tra le attività a pagamento che il medico curante può offrire ai propri assistiti. Ogni professionista è libero di fissare la propria tariffa. Gli ordini dei medici possono eventualmente proporne una consigliata. Ma rientra tra le facoltà del medico decidere di non chiedere alcun compenso. Eventualmente, può anche valutare di non farla pagare in determinati casi perché magari ha visitato da poco il paziente oppure perché conosce bene la sua storia familiare: è a sua discrezione.

In diversi casi il medico ha prescritto un elettrocardiogramma a riposo per poter rilasciare il certificato (è necessario, ad esempio, quando il paziente non lo ha mai fatto, quando ha superato i 60 anni o quando la sua storia clinica lo consiglia). Nella maggior parte dei casi il medico non l’ha effettuato in prima persona, ma ha indirizzato il paziente all’esterno.

Il costo dell'Ecg con il Ssn, quindi con la prescrizione del medico, è di circa 12 euro (fatta eccezione per gli esenti).

Alcuni hanno segnalato di averlo fatto in farmacia, pagando mediamente 25 euro: un'alternativa piuttosto comoda, in generale più economica di altre, che riflette quell'idea di farmacia dei servizi utile al territorio anche su altri fronti, oltre che nella vendita di farmaci e altri prodotti.

Chi lo fa fatto in una struttura privata in media ha speso 37 euro, ma con una forchetta di prezzi molto ampia, che va da 10 euro fino a ben 100 euro. Per risparmiare, verifica dove abbiamo trovato i prezzi più bassi in 195 strutture di dieci città.

Quindi, sulla base dell'indagine, con il medico si può spendere da un minimo di 0 euro (se il professionista non richiede un compenso e/o non prescrive un Ecg) a un massimo - in media - di 77 euro (40 euro la visita più 37 euro di Ecg in un centro privato).

Centro di medicina sportiva

Nei centri di medicina sportiva in media si sono spese 46 euro, andando da un minimo di 14 euro a un massimo di 150 euro. Al contrario di quanto accade dal medico curante, la maggior parte di coloro che si è rivolto a questi centri ha fatto direttamente l’Ecg durante la visita, incluso nei costi (si può dedurre che venga normalmente proposto a tutti i pazienti). Quindi, in totale - tra visita e Ecg - si è speso dai 14 a ben 150 euro (fate qualche confronto e scegliete bene a chi rivolgervi!).

Nella palestra a cui ci si iscrive

Presso la palestra a cui si sono iscritti, gli intervistati hanno speso una cifra media leggermente inferiore rispetto a quella spesa dai medici curanti non gratuiti e nei centri di medicina sportiva: 38 euro contro, rispettivamente, 40 e 46 euro; inoltre, con cifre massime più moderate. In palestra le persone hanno pagato da 20 fino a 60 euro. Anche in questo caso, come nel centro di medicina sportiva, l’elettrocardiogramma molto spesso è incluso nella visita.

COSTO CERTIFICATO In media Minimo Massimo
 Nello studio del mio medico di famiglia

 40€

 10€  100€
 In un centro di medicina dello sport  46€  14€  150€
 Nella palestra dove mi sono iscritto  38€  20€  60€
 Totale  43€  10€  150€

Quindi come risparmiare?

Quali conclusioni possiamo trarre, quindi, dall'esperienza della community? Se una persona è già sicura che avrà bisogno di un Ecg (perché, ad esempio, non l’ha mai fatto o ha più di 60 anni) e vuole risparmiare deve, innanzitutto, chiedere al proprio medico: la visita potrebbe essere gratuita.

Prima di prenotare, comunque, chiedere al medico qual è il suo compenso, perché potrebbe essere zero come capitato a molti. ma anche pari a 100 euro. Chiedere anche se è comprensivo di Ecg. Se non lo è, al costo della visita - mediamente 40 euro -  occorre aggiungere il costo dell'Ecg che, nel migliore dei casi, cioè con il Ssn, costerà 12 euro (considerare anche i tempi di attesa con il pubblico però). Totale: 52 euro in media. Se si è fortunati e il medico chiede solo 10 euro come capitato agli intervistati si possono spendere anche solo 22 euro in totale con l'Ecg. O, se molto sfortunati, fino a 112 euro.

Giova sapere anche, però, che in un centro di medicina sportiva – dove l''Ecg è incluso e quindi non ci saranno tempi e spostamenti in più da mettere in conto - si spende 46 euro mediamente (se si è fortunati 14 euro) e nella palestra in cui ci si iscrive, la soluzione leggermente più economica tra quelle a pagamento, 38 euro (se si è fortunati è incluso nella quota di iscrizione, senza "pesare" troppo - si spera - con la scusa dell'essere "incluso").

In sostanza - mediamente e quando dal medico di base si paga - i prezzi sono piuttosto allineati, anche se conviene leggermente farlo in palestra, dove può essere anche comodo fare visita e Ecg insieme. Se il certificao in palestra non è incluso, però, basta fare qualche ricerca anche presso i centri di medicina sportivi: i prezzi sono anche molto variabili tra un posto e l'altro, per cui conviene fare un po' di confronti prima di decidere dove recarsi.

Con e senza elettrocardiogramma

L'associazione ha anche verificato se visite comprensive di elettrocardiogramma sono più costose rispetto a quelle senza. La risposta è no, di fatto si equivalgono come si può vedere nelle due tabelle successive. Sembra che chi ha l'apparecchio nel suo studio di fatto includa direttamente l'esame nella parcella.

 COSTI DEL CERTIFICATO SENZA ELETTROCARDIOGRAMMA  In media  Minimo  Massimo
 Nello studio del mio medico di famiglia  40€  10€  100€
 In un centro di medicina dello sport  46€  14€  100€
 Nella palestra dove mi sono iscritto  37€  20€  60€
 Totale  41€  10€  100€

 

COSTI DEL CERTIFICATO COMPRENSIVO DI ELETTROCARDIOGRAMMA In media Minimo Massimo
 Nello studio del mio medico di famiglia  42€  10€  90€
 In un centro di medicina dello sport  46€  20€  150€
 Nella palestra dove mi sono iscritto  38€  20€  60€
 Totale  44€  10€  150€


 

Ultime News