Mieloma multiplo, in Campania quasi il 7% dei casi di tutta Italia

Oncologia | Redazione DottNet | 08/03/2019 19:52

In città arriva una campagna di sensibilizzazione, terza tappa dopo Roma e Milano

Con quasi 400 nuovi casi l'anno, la Campania registra da sola quasi il 7% di tutti i casi di mieloma Multiplo d'Italia. Una percentuale considerevole per una forma aggressiva di tumore del sangue. Due i Centri ematologici di eccellenza (Università Federico II e Cardarelli) presenti nella nostra regione. "In Italia si registrano ogni anno circa 6.000 nuove diagnosi, in Campania possiamo stimare circa 300-400 nuove diagnosi di mieloma Multiplo all'anno, afferma Fabrizio Pane, direttore dell'Unità operativa di ematologia e trapianto di midollo dell' Università Federico II di Napoli. Le percentuali di sopravvivenza sono in progressivo aumento: la valutazione più recente disponibile è attualizzata al 2011 ed indica che la probabilità che ha un malato di essere vivo dopo 1, 3 o 5 anni dalla diagnosi sono rispettivamente dell'81%, 63% e 51%.

La sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi è quindi passata dal 41% al 51% nell'arco temporale 1996-2011, crescendo di 10 punti percentuali in 15 anni. Nonostante una maggiore sopravvivenza e una migliore qualità della vita, il problema esiste e non può essere ignorato". Anche per queste ragioni Napoli è stata scelta come terza tappa della campagna di sensibilizzazione Mieloma Ti Sfido, promossa da AIL - Associazione Italiana contro le Leucemie-Linfomi e Mieloma Onlus, per la quale si celebrano proprio in questi giorni i 50 anni di attività, insieme a "La Lampada di Aladino" con il contributo non condizionante di "Celgene" e il coinvolgimento di due testrimonial d'eccezione: Aldo Montano, medaglia d'oro nella sciabola ai Giochi Olimpici di Atene 2004, ed Elisa Di Francisca, due ori nel fioretto alle Olimpiadi di Londra 2012.

La campagna, dopo Roma e Milano, è arrivata a Napoli e in Piazza dei Martiri ne è prova visibile l'installazione itinerante "I Duellanti", allestita fino al 10 marzo grazie al patrocinio di Regione Campania e Comune di Napoli, per veicolare ai cittadini il messaggio chiave, sintetizzato nell'hashtag ufficiale #iotisfido: unirsi alla sfida contro il Mieloma Multiplo, aiutare i pazienti a non cadere, perché i progressi delle terapie possono incoraggiarli nel loro percorso di cura. La pagina Facebook "Mieloma Ti Sfido" è disponibile per i pazienti e per le loro famiglie.

Ultime News