Lombardia: nuove procedure per le ricette mediche

Medicina Generale | Redazione DottNet | 26/02/2020 12:33

Trovata la soluzione per ovviare alla mancata adozione della ricetta dematerializzata

La Fimmg (Federazione italiana medici medicina generale) Lombardia, insieme alla Regione, ha trovato una soluzione per ovviare alla mancata adozione della ricetta dematerializzata in Lombardia: ogni paziente riceverà un Numero di ricetta elettronica (Nre), con cui potrà recarsi in qualsiasi farmacia della regione, e ritirare il farmaco presentando la sua tessera sanitaria. E' quanto si apprende da Fimmg Lombardia. In questo modo non sarà più necessario doversi far stampare dal medico di base la ricetta, e andare nel suo studio in questi giorni. Il numero sarà ogni volta diverso per farmaco e paziente, in modo da garantire la privacy del cittadino. La misura non varrà per i farmaci di fascia C e quelli fuori dal Siss (Sistema informativo socio sanitario), cioè le ricette fatte per i farmaci di terapia dolore o in distribuzione per conto.

Ultime News