Gavi, i dati sull'efficacia vaccino non prima dell'autunno

Infettivologia | Redazione DottNet | 25/05/2020 23:31

Alleanza Globale, poi sarà ancora lunga strada per averlo disponibile

Le prime indicazioni sulla possibile efficacia di un vaccino contro il Covid-19 non si avranno prima dell'autunno, mentre per averlo disponibile su larga scala "servirà ancora molta strada". Lo ha affermato in un'intervista al quotidiano svizzero NZZ am Sonntag Seth Berkley, il direttore del Gavi, l'alleanza globale per i vaccini. "Sfortunatamente non sappiamo in realtà quale dei vaccini in sperimentazione funzionerà, e neppure se ce ne sarà uno. Se saremo fortunati avremo delle indicazioni di efficacia in autunno. Ma da lì ci sarà ancora una strada molto lunga fino ad avere una sostanza attiva approvata disponibile in grande quantità per la popolazione globale". Per raggiungere l'obiettivo, aggiunge Berkley, serve una collaborazione internazionale. "I paesi dovrebbero lavorare insieme per condividere i propri vaccini in sviluppo - spiega - in caso qualcuno non sia efficace. Inoltre è possibile che un vaccino funzioni meglio sui più giovani e un altro sui più anziani".

Ultime News