Un idrogel eviterà il trapianto di cornea

Oculistica | Redazione DottNet | 02/07/2020 18:18

Il nuovo approccio di cura sviluppato da un team internazionale

Un nuovo approccio di cura potrebbe offrire un'alternativa al trapianto di cornea. A svilupparlo è stato un team internazionale di ricerca (che ha coinvolto centri di Canada, Belgio, Svezia, Australia, Regno Unito) che ha pubblicato i risultati di questo ritrovato sulla rivista scientifica Science Advances. La soluzione attorno a cui ruota tutto si chiama Liqd cornea ed è un idrogel sintetico, biocompatibile e adesivo che aderisce rapidamente nel tessuto corneale, promuovendo la rigenerazione dei tessuti, trattando così le perforazioni della cornea senza la necessità di trapianto. "Questa è una buona notizia per i molti pazienti che non sono in grado di sottoporsi a questa operazione a causa di una grave carenza mondiale di cornee da donatore - commenta May Griffith, del Centro di ricerca dell'ospedale Maisonneuve-Rosemont di Montreal, uno dei ricercatori che ha guidato lo studio - Fino ad ora, i pazienti in lista di attesa hanno avuto le loro cornee perforate sigillate con una super colla di livello medico, ma questa è solo una soluzione a breve termine perché spesso è scarsamente tollerata agli occhi, rendendo necessario il trapianto".

 

fonte: Science Advances

Ultime News