Annamaria Colao eletta presidente degli endocrinologi italiani

Endocrinologia | Redazione DottNet | 18/07/2021 20:26

E' la prima donna a ricoprire l'incarico. Premiata come miglior endocrinologo in Europa nel 2020

Si tinge di rosa la Società Italiana di Endocrinologia con l’elezione a presidente di Annamaria Colao, prima donna a ricoprire la principale carica della Sie dalla fondazione della Società Scientifica, 70 anni fa: l’elezione, al termine del 41° Congresso Nazionale Sie che si è tenuto a Roma dal 14 al 17 luglio, sarà l’occasione per aumentare la visibilità delle donne endocrinologhe italiane perché come osserva Colao. “Nel nostro Paese ci sono colleghe di grande valore e la mia presidenza potrà essere l’occasione per creare le premesse perché siano maggiormente visibili e influenti: cercherò di inserire più donne nei ruoli chiave della Società, proprio per rispecchiare il grande lavoro delle colleghe nei reparti di endocrinologia di tutto il Paese”.
 
Colao è professore ordinario di endocrinologia al Dipartimento di Medicina Clinica e Chirurgia Università Federico II di Napoli e Cattedra Unesco ‘Educazione alla Salute e allo sviluppo sostenibile’, che promuove la salute della popolazione agendo sui fattori culturali, nutrizionali e ambientali. Autrice di quasi 1200 lavori scientifici, è stata la prima donna a essere eletta presidente dell’European Neuroendocrine Association (Enea), e la prima a ricevere il Geoffrey Harris Award 2020, premio per il miglior neuroendocrinologo d'Europa. “Sono molto fiera di ricoprire il ruolo di presidente nella Sie a anche di dare in questo modo una maggiore visibilità alla mia città, Napoli. Ringrazio la Società Scientifica e tutti i colleghi di avere pensato a me per la presidenza”, conclude Colao.
 

 

Ultime News