Il javascript risulta disabilitato nel browser.
Per una corretta navigazione abilita il javascript nel browser
e aggiorna la pagina.
Per eventuali informazioni puo contattare il numero 800.014.863
oppure può scrivere una mail all'indirizzo redazione@merqurio.it

Cavaleri (Ema): i vaccini adattati aumentano la protezione dal Covid

Infettivologia | Redazione DottNet | 24/11/2022 16:32

Non ci sono aumenti di casi in Ue ma le categorie a rischio si vaccinino

I dati preliminari mostrano che i vaccini adattati Covid aumentano la neutralizzazione delle sottovarianti Omicron rispetto ai vaccini Covid originali. Le ri-vaccinazioni con i sieri adattati aumentano la protezione contro la malattia'. Lo ha detto il responsabile vaccini e prodotti terapeutici dell'Agenzia europea del farmaco (Ema) Marco Cavaleri, nella conferenza stampa in corso, di aggiornamento su coronavirus, vaiolo delle scimmie ed ebola. 'Non osserviamo alcun aumento significativo dei casi di Covid-19 nell'Ue - ha proseguito Cavaleri - grazie all'alto tasso di immunizzazione nella popolazione in seguito ai vaccini e all'immunizzazione naturale. Ma questo scenario potrebbe cambiare rapidamente con l'inverno: il virus continua a mantenere un ritmo di evoluzione veloce'. In particolare, avvisa Cavaleri, il rischio di contrarre la malattia grave 'aumenta in modo esponenziale dai 60 anni in su ed e' per questo che piu' si e' anziani, piu' i vaccini possono salvare la vita. Per questo incoraggiamo a vaccinarsi o a rivaccinarsi soprattutto quanti appartengono a gruppi maggiormente a rischio'.

Ultime News