Canali Minisiti ECM

Chirurgia della sordità, ragazzo di 16 anni recupera l’udito grazie a impianto di protesi di ultima generazione

Otorinolaringoiatria Redazione DottNet | 03/05/2024 16:08

Iervolino: Il Monaldi centro all’avanguardia per tumori del testa-collo e per la chirurgia della sordità

Delicato intervento di chirurgia della sordità all’Ospedale Monaldi di Napoli, Centro di riferimento regionale per gli impianti cocleari e per l’attività implantologica all’avanguardia. Giovane di 16 anni recupera l’udito grazie all’impianto di una protesi OSIA di ultima generazione. L’intervento è stato effettuato presso l’Unità Operativa Complessa di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, diretta dal professore Giuseppe Tortoriello ed è stato eseguito dai dottori Giuseppe Barba e Rosa Grassia. 

Il paziente, affetto dalla sindrome di Franceschetti, condizione rara che colpisce lo sviluppo craniofacciale, presentava uno sviluppo anomalo della mandibola e l’assenza dell’orecchio esterno. Grazie all’innovativo trattamento, che offre una soluzione personalizzata e mirata sulle esigenze del paziente, il giovane ha riacquistato l’udito ed è potuto tornare a condurre una vita normale. 

pubblicità

«È la prima volta che al Monaldi viene utilizzato questo particolare device per il trattamento delle condizioni craniofacciali complesse che ci consente di assicurare miglioramenti tangibili per la qualità di vita dei pazienti» spiega il professore Tortoriello. «Il Monaldi è centro all’avanguardia per la chirurgia della sordità con l’impianto, nell’ultimo anno, di 22 orecchi bionici. Eccezionali, inoltre, sono i risultati raggiunti per la chirurgia oncologica laringea, e ben 54 pazienti provenienti da altre regioni hanno scelto la UOC diretta dal professore Tortoriello per farsi curare», è il commento del direttore generale dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, Anna Iervolino. 

Commenti

I Correlati

Per la prima volta è stata somministrata in entrambe le orecchie, e ciò ha permesso ai bambini di determinare la posizione dalla quale provengono i suoni

Il 1 marzo si riuniranno a Roma a Montecitorio rappresentanti delle istituzioni, medici specialisti, operatori sanitari, ricercatori, associazioni e imprese, per una lunga maratona promossa per diffondere in Italia il messaggio dell'Oms

Il bambino è stato sottoposto al trattamento al Children Hospital di Philadelphia ed è divenuto la prima persona a ottenere la terapia genica per sordità congenita

Lo afferma una revisione sistematica delle prove disponibili, pubblicata sulla rivista BMJ Public Health

Ti potrebbero interessare

Per la prima volta è stata somministrata in entrambe le orecchie, e ciò ha permesso ai bambini di determinare la posizione dalla quale provengono i suoni

Il 1 marzo si riuniranno a Roma a Montecitorio rappresentanti delle istituzioni, medici specialisti, operatori sanitari, ricercatori, associazioni e imprese, per una lunga maratona promossa per diffondere in Italia il messaggio dell'Oms

Il bambino è stato sottoposto al trattamento al Children Hospital di Philadelphia ed è divenuto la prima persona a ottenere la terapia genica per sordità congenita

Il corso di formazione Omceo Roma fa il punto sulle Nuove Frontiere della pediatria

Ultime News

Aggiornato il simulatore, per la vecchiaia 67 anni fino al 2028

Il taglio si farà sentire per chi lascerà il lavoro dal gennaio 2025 grazie al meccanismo che adegua i criteri di calcolo dell’assegno ogni biennio sulla base delle aspettative di vita

L'équipe guidata da Antonio Bozzani, direttore della Chirurgia Vascolare del San Matteo, è la prima ad aver contribuito con l'arruolamento di due pazienti, entrambi pavesi di 72 e 85 anni

"Alcune norme rispondono parzialmente alle nostre richieste, altre sono da emendare"