Con ciclo precoce più rischi di diabete 2

Diabetologia | Redazione DottNet | 31/07/2019 12:37

Lo rivela uno studio pubblicato online su 'Menopause'

 Se il primo ciclo arriva troppo presto, con il passare degli anni aumenta il rischio di ammalarsi di diabete di tipo 2. A suggerirlo è un nuovo studio, secondo cui l' indice di massa corporea può mediare questa associazione. I risultati dello studio sono stati pubblicati online su 'Menopause'. Il diabete di tipo 2 è diventato una delle malattie più comuni in tutto il mondo. Lo studio ha analizzato oltre 15.000 donne in postmenopausa in Cina, scoprendo che quelle che avevano avuto le prime mestruazioni in età precoce rispetto alla media, hanno un rischio maggiore di sviluppare questa patologia. Sebbene questo non sia il primo studio a suggerire l' associazione tra menarca e diabete, il lavoro fornisce ulteriori prove sull' aumento del rischio. "Questo studio, condotto sulle donne delle zone rurali cinesi, indica che l' età media del menarca è ritardata rispetto ai Paesi occidentali a 16 anni ed è collegata a un minor rischio di diabete di tipo 2. L' inizio precoce delle mestruazioni (in questo caso a 14 anni) è stato associato con il diabete in età avanzata e probabilmente è collegato anche all' indice di massa corporea", afferma Stephanie Faubion, direttore medico della North American Menopause Society.

 

fonte: Menopause

Ultime News