Cumulo gratuito dei contributi: così si evitano i tagli alle pensioni

Previdenza | Redazione DottNet | 15/09/2019 18:24

Basta un singolo periodo contributivo a carico dell’Enpam per mettere al riparo la propria pensione in cumulo (ma anche in totalizzazione) dai tagli previsti per i trattamenti superiori a 100.000 euro

Ancora più attraente il cumulo contributivo gratuito fra Inps e Casse di previdenza private: non solo non c’è nessun onere da corrispondere, non solo si conserva il sistema di calcolo retributivo, se maturato, ma addirittura, se la pensione è particolarmente consistente, si evitano i recenti tagli previsti per le cosiddette pensioni d’oro. In sostanza, guardando ai medici, è sufficiente anche un singolo periodo contributivo a carico dell’Enpam per mettere al riparo la propria pensione in cumulo (ma anche in totalizzazione) dai tagli previsti per i trattamenti superiori a 100.000 euro.

Articolo riservato agli abbonati di Dottnet eXtra

Ultime News