Usa, primo trapianto di polmoni per malattia da e-cig

Pneumologia | Redazione DottNet | 13/11/2019 13:47

L'intervento a Detroit su un uomo che usava sigarette elettroniche

 E' il primo trapianto doppio di polmoni effettuato negli Stati Uniti a causa della gravissima malattia respiratoria legata all'uso di sigarette elettroniche.  L'operazione è stata eseguita nello Henry Ford Health System di Detroit. Pochissimi dettagli sono trapelati sinora sull' intervento e sul paziente che lo ha subito, ma la struttura ha fatto sapere che il malato è un uomo americano i cui polmoni erano stati irreparabilmente danneggiati dallo svapare. Non si sa ancora se il malato avesse usato e-cig solo con nicotina o contenenti anche THC, la sostanza psicoattiva della cannabis. Il paziente ha dato il permesso ai medici di rendere pubblica la sua vicenda per allertare la popolazione sui rischi dell'uso della sigarette elettroniche, ma per motivi di privacy non parteciperà alla conferenza stampa prevista tra oggi e domani. 

Ultime News