La menopausa precoce aumenta il rischio di malattie croniche

Medicina Interna | Redazione DottNet | 21/01/2020 13:58

Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Human Reproduction: rischio doppio o triplo di diverse malattie croniche, quali il diabete e i problemi cardiovascolari

La menopausa precoce espone la donna ad una serie di problemi di salute: secondo uno studio pubblicato sulla rivista Human Reproduction si associa ad un rischio doppio o triplo di diverse malattie croniche, quali il diabete e i problemi cardiovascolari. Lo studio è stato condotto presso il Centre for Longitudinal and Life Course Research della University of Queensland, a Brisbane in Australia coinvolgendo oltre 5000 donne il cui stato di salute è stato seguito per oltre due decenni.  E' emerso che chi va in menopausa precoce ha un rischio doppio di sviluppare prima dei 60 anni di età almeno due malattie croniche (diabete, malattie cardiovascolari, osteoporosi, depressione, artrite) rispetto a donne che vanno in menopausa dopo i 50 anni. Inoltre ha un rischio triplo di sviluppare almeno due malattie croniche oltre i 60 anni di età.  I ricercatori stanno attualmente indagando quali fattori di rischio in particolare possono essere bersagliati per ridurre gli effetti negativi della menopausa precoce sulla salute delle donne, dall'alimentazione scorretta al sovrappeso, al vizio del fumo e alla sedentarietà.

 

fonte:  Human Reproduction

Ultime News