Evasione contributi: le modalità per ripianare

Previdenza | Redazione DottNet | 23/01/2020 14:06

Con la domiciliazione della Quota B scatta in automatico anche quella della Quota A

Continua l’attività di accertamento della Fondazione Enpam, rivolta ai liberi professionisti medici ed odontoiatri che hanno omesso di dichiarare correttamente il loro reddito da lavoro autonomo. A questi iscritti arriva una raccomandata che specifica i termini dell’evasione, quantifica il dovuto e richiede di scegliere le modalità del pagamento: unica soluzione, due rate semestrali, dodici rate bimestrali, ovvero diciotto rate bimestrali. Quest’ultima possibilità è consentita soltanto a quanti autorizzano l’addebito diretto sul conto corrente.

Articolo riservato agli abbonati di Dottnet eXtra

Ultime News