Fallito il test di due farmaci contro l'Alzheimer

Farmaci | Redazione DottNet | 12/02/2020 12:08

Il solanezumab e il gantenerumab non sono efficaci

 Due farmaci considerati molto promettenti contro l'Alzheimer in realtà non danno nessun effetto. Il fallimento, l'ultimo di una lunga serie per terapie contro la malattia, è stato annunciato dalla Washington University, che presenterà i risultati a due conferenze nei prossimi mesi.  I farmaci, il solanezumab e il gantenerumab, sono stati testati su circa 200 persone in Usa e Europa, tutte sane o con sintomi lievi ma con una rara mutazione genetica che provoca l'accumulo delle placche amiloidi, gli ammassi di proteine che provocano l'Alzheimer. Dopo cinque anni di terapia però, spiegano i coordinatori del test al New York Times, non è stato visto nessun vantaggio in chi prendeva i farmaci, né nella memoria né in tutti gli altri parametri presi in considerazione.    "Sono rimasto sotto shock quando ho visto i risultati per la prima volta - afferma Randall Bateman, uno dei ricercatori coinvolti -. E' stato molto deludente".   Fino a questo momento diversi farmaci contro le placche amiloidi sono stati testati, ma sempre senza successo, al punto che alcune aziende hanno deciso di ritirarsi dalla ricerca in questo settore.

 

fonte: ansa

Ultime News