Liberi professionisti Enpam: liquidazione ferma

Previdenza | Redazione DottNet | 24/02/2020 13:53

I Ministeri vigilanti, tuttavia, nella nota del 5 febbraio scorso, non hanno approvato la delibera relativa al nuovo istituto

Si allungano i tempi perché anche i medici e gli odontoiatri liberi professionisti iscritti all’Enpam possano ottenere una sorta di liquidazione all’atto della cessazione del rapporto, come i loro colleghi dipendenti e convenzionati. In analogia a quanto già previsto per i medici convenzionati e accreditati, infatti, l’Enpam aveva deliberato anche per i liberi professionisti iscritti alla "Quota B" una nuova disciplina concernente la possibilità di convertire in capitale una parte, pari al massimo al 15%, della pensione annua di vecchiaia o di quella anticipata a carico del Fondo di Previdenza Generale dell’Enpam.

Articolo riservato agli abbonati di Dottnet eXtra

Ultime News