Studio cinese: nei neonati sintomi lievi di Covid-19

Infettivologia | Redazione DottNet | 09/04/2020 14:14

Lo rivela lo studio pubblicato sull'European Respiratory Journal condotto su quattro bebé da Zhi-Jiang Zhang

I neonati che contraggono il nuovo coronavirus riportano solo sintomi lievi dall'infezione. Lo indica lo studio pubblicato sull'European Respiratory Journal condotto su quattro bebé da Zhi-Jiang Zhang, dell'università cinese di Wuhan. Lo studio si è basato sull'analisi dello stato di salute di quattro neonati partoriti a Wuhan con taglio cesareo da donne contagiate dal coronavirus SarsCoV2, tre dei quali sono stati separati temporaneamente dalle mamme alla nascita. E' emerso che, per quanto i quattro neonati avessero tutti contratto l'infezione dalla mamma, le loro condizioni di salute sono rimaste buone e mai preoccupanti. "Il virus responsabile della sindrome Covid-19 è notevolmente contagioso - ha sottolineato Zhang - e il nostro studio evidenzia che la possibilità della trasmissione in utero dell'infezione non sia da scartare, ma che la prognosi del bambino è tendenzialmente buona sia per la gestante, sia per il neonato". Cionondimeno, ha aggiunto in un commento al lavoro Tobias Welte, della European Respiratory Society e coordinatore della task-force tedesca Covid-19, "è importante monitorare con attenzione la sindrome nel neonato perché non siamo ancora in grado di dire se vi siano conseguenze dell'infezione a lungo termine".

 

fonte: European Respiratory Journal

Ultime News