L'anoressia può fermare la crescita in altezza delle giovani

Nutrizione | Redazione DottNet | 24/08/2020 14:07

Lo rivela uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism

L'anoressia può 'rubare' centimetri alla statura: potrebbe infatti bloccare la crescita impedendo alle giovani che ne soffrono di raggiungere la loro massima altezza potenziale. Lo rivela uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism. Lo studio, diretto da Dalit Modan-Moses, dell'ospedale pediatrico The Edmond and Lily Safra Children's Hospital, Chaim Sheba Medical Center, a Tel Hashomer, Israele, ha coinvolto 255 ragazze di età media 15 anni, ricoverate per anoressia. Misurando le altezze al momento del ricovero e stimando la loro altezza potenziale massima sulla base dell'altezza media in famiglia, gli esperti hanno visto che la statura raggiunta dalle giovani in età adulta era inferiore al loro massimo potenziale in altezza. ''I nostri risultati - spiega l'autore - indicano l'importanza di interventi tempestivi e intensivi per ripristinare il peso corretto per queste giovani prima che la malattia comprometta irrimediabilmente la loro crescita in altezza''. La statura, conclude, è anche un indicatore importante di altri aspetti della salute, da quella delle ossa al pieno sviluppo delle funzioni cognitive. 

 

fonte: Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism

Ultime News