Ecdc, incidenza di casi di Covid alta in tutta Europa

Infettivologia | Redazione DottNet | 22/10/2020 21:22

In Italia sono 191 per 100mila abitanti, prima è la Repubblica Ceca

Oltre al numero di casi e di morti per Covid-19, in Europa continua a crescere conseguentemente anche l'incidenza, cioè il numero di persone positive ogni 100.000 abitanti: in Italia oggi è arrivato a 191,7 casi, contro i 172,6 di ieri. In Europa l'incidenza dei casi di Covid-19 è superiore a 120 casi ogni 100mila abitanti in quasi tutti gli Stati, tranne Germania, Albania, Montenegro e Svezia, che sono tra 60 e 119 casi, e Grecia, Bosnia e Norvegia tra 20 e 59. E' quanto emerge dalla mappa aggiornata pubblicata dal Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc). Andando a guardare più nel dettaglio i dati sull'incidenza dell'Ecdc, che tengono conto del numero di casi ogni 100mila abitanti accumulatisi negli ultimi 14 giorni, si può vedere che in Italia 10 regioni (Lombardia, Veneto, provincia autonoma di Bolzano, Piemonte, Val d'Aosta, Liguria, Toscana, Lazio, Umbria e Campania) sono sopra la soglia dei 150 casi ogni 100mila, altre 10 (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, provincia autonoma di Trento, Marche, Abruzzo, Puglia, Sardegna, Molise, Sicilia e Basilicata) sono tra 50 e 149,9 casi e una sola, la Calabria, è tra 25 e 49 casi. A livello europeo, prima per incidenza si conferma la Repubblica Ceca (1066,3), seguita da Belgio (932,9), Olanda (596,1) e Francia (453,5). Per numero di casi invece la prima è la Spagna (1.005. 295), cui seguono Francia (957.421), Regno Unito (789.229) e Italia (449.648), mentre per numero di morti in cima ci sono Regno Unito (44.158), Italia (36.832), Spagna (34.366) e Francia (34.048). 

Ultime News