ETV7 limita l'espressione genica antivirale e il controllo dei virus dell'influenza

Infettivologia | Redazione DottNet | 16/07/2021 16:50

Fattori regolatori registrano l'equilibrio tra il controllo dell'infezione virale e l'eccessiva infiammazione associata a una grave malattia virale

Gli interferoni di tipo I avviano i cambiamenti nell'espressione genica che sono fondamentali per combattere le infezioni virali. Tuttavia, limitare la risposta all'interferone di tipo I è altrettanto importante per evitare patologie derivanti dall'infiammazione. Froggatt et al . ha identificato un gene stimolato dall'interferone (ISG) che codifica per il fattore di trascrizione ETV7, che sopprime l'espressione di altri ISG, compresi quelli critici per il controllo dei virus dell'influenza nelle cellule epiteliali polmonari. Questi risultati suggeriscono che fattori regolatori come ETV7 possono regolare l'equilibrio tra il controllo dell'infezione virale e l'eccessiva infiammazione associata a una grave malattia virale.

La risposta all'interferone di tipo I (IFN) è una componente importante della risposta immunitaria innata all'infezione virale. Il controllo preciso delle risposte dell'IFN è fondamentale perché un'espressione insufficiente dei geni stimolati dall'IFN (ISG) può portare a un'incapacità di limitare la diffusione virale, mentre l'eccessiva attivazione dell'ISG può provocare patologie correlate all'IFN. Sebbene fattori regolatori sia positivi che negativi controllano l'entità e la durata della segnalazione dell'IFN, è anche apprezzato che diversi ISG regolano gli stessi aspetti della risposta dell'IFN. In questo studio, abbiamo eseguito una schermata di attivazione CRISPR per identificare regolatori precedentemente sconosciuti della risposta IFN di tipo I.

Abbiamo identificato l'ISG fortemente indotto che codifica il fattore di trascrizione della variante ETS 7 (ETV7) come un regolatore negativo della risposta IFN di tipo I. Tuttavia, ETV7 non ha soppresso in modo uniforme la trascrizione ISG. Invece, ETV7 ha preso di mira preferenzialmente un sottoinsieme di ISG antivirali che erano particolarmente importanti per il controllo dei virus dell'influenza mediato da IFN. Insieme, i nostri dati assegnano una funzione per ETV7 come regolatore della risposta IFN e identificano anche ETV7 come potenziale bersaglio terapeutico per aumentare le risposte antivirali innate e migliorare le terapie antivirali a base di IFN.

 

fonte: science

 

Ultime News