Importo aggiuntivo maternità: conta il reddito complessivo

Previdenza | Redazione DottNet | 08/06/2022 11:14

Alle lavoratrici libere professioniste che abbiano dichiarato, nell’anno precedente l’inizio del periodo di maternità, un reddito inferiore a 8.145 euro annualmente indicizzato, l’indennità di maternità è riconosciuta per ulteriori tre mesi a decorrere dalla fine del periodo di maternità

In una recente nota del Ministero del Lavoro vengono forniti alcuni chiarimenti su una misura di sostegno alla maternità introdotta dall’art. 1, comma 239 della legge 30 dicembre 2021, n. 234. La norma dispone che alle lavoratrici libere professioniste che abbiano dichiarato, nell’anno precedente l’inizio del periodo di maternità, un reddito inferiore a 8.145 euro annualmente indicizzato, l’indennità di maternità è riconosciuta per ulteriori tre mesi a decorrere dalla fine del periodo di maternità. 

Articolo riservato agli abbonati di Dottnet eXtra

Ultime News