Fisco in agguato: in arrivo avvisi ai professionisti

Professione | Redazione DottNet | 08/03/2019 20:07

Nel mirino le anomalie tra ciò che i contribuenti hanno dichiarato e quanto risulta dalle banche dati dell’Agenzia

Non c’è pace per i professionisti, con i medici in prima fila. In arrivo dal Fisco 1,78 milioni di lettere per la compliance con l’obiettivo di incassare almeno 1,5 miliardi di euro. In tre anni gli avvisi dell’Agenzia delle Entrate sono passati da 395mila del 2015 agli 1,89 milioni dell’anno scorso (dato preconsuntivo). Sdoganate dal governo Renzi come simbolo della campagna per il "fisco amico", le lettere in arrivo di fatto, puntano a evidenziare le anomalie tra ciò che i contribuenti hanno dichiarato e quanto risulta dalle banche dati dell’Agenzia, sollecitandoli a mettersi in regola con uno sconto sulle sanzioni, tramite l’istituto del ravvedimento operoso.

Articolo riservato agli abbonati di Dottnet eXtra

Ultime News