Dalle ciliegie di Montmorency un aiuto per malattie cuore e diabete

Cardiologia | Redazione DottNet | 20/04/2019 20:14

Studio pilota, il succo può potenzialmente prevenirne lo sviluppo

Dalle ciliegie di Montmorency, che hanno importanti proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti, può arrivare un aiuto alla lotta contro malattie cardiovascolari e diabete. Lo rileva una ricerca dell'Università dell'Hertfordshire, pubblicata sul Journal of Functional Foods.  Ha esaminato il loro effetto sulle persone con sindrome metabolica, una condizione caratterizzata da pressione alta, grasso addominale che aumenta il rischio di ictus, malattie cardiache e diabete di tipo 2. La ricerca pilota, che ha coinvolto 11 uomini e donne con problemi cardio-metabolici, ha riscontrato cambiamenti positivi tra coloro che hanno consumato le ciliegie sotto forma di succo o di capsule, dopo solo due ore, rispetto a chi invece aveva assunto solo un placebo. La pressione sanguigna è diminuita insieme ai livelli di insulina.  "Attualmente non esiste una cura risolutiva per le malattie cardiovascolari o il diabete di tipo 2 - evidenzia l'autore dello studio Terun Desai - il succo di ciliegia di Montmorency può rallentare lo sviluppo di tali malattie e potenzialmente prevenirle. Questa ricerca si basa sulla prevenzione piuttosto che sulla cura". "Resta da scoprire se altre varietà di ciliegie hanno proprietà simili - conclude - ma la varietà Montmorency ha il più alto contenuto fitochimico, quindi è probabile che sia la più efficace". 

 

fonte: Journal of Functional Foods

Ultime News