Roche: nel 2019 utile netto sale del 32% a 13,2 miliardi euro

Aziende | Redazione DottNet | 31/01/2020 10:00

Aumentano le vendite del 9%, per 2020 ulteriore crescita

Roche chiude il 2019 con un utile netto di 14,11 miliardi di franchi svizzeri, pari a circa 13,18 miliardi di euro, in crescita del 32% rispetto al 2018. Il consiglio d'amministrazione ha proposto di aumentare il dividendo a 9 franchi svizzeri. Se sarà approvato dagli azionisti sarà il trentatreesimo aumento consecutivo di dividendi. Nel 2019 le vendite del gruppo si sono attestate a 57,40 miliardi di euro, in aumento del 9% e trainate da nuovi prodotti, compensando l'impatto della concorrenza dei biosimilari. Le vendite della divisione farmaceutica hanno raggiunto i 45,3 miliardi di euro, aumentate dell'11% rispetto allo scorso anno. La divisione diagnostica ha visto una crescita del 3% a 12,05 miliardi di euro. Per il 2020 la società prevede che le "vendite crescano nell'intervallo da una cifra bassa a una media. Roche prevede di aumentare ulteriormente il suo dividendo in franchi svizzeri".

"Il 2019 si è chiuso positivamente e guardiamo al 2020 con fiducia e ottimismo. Sarà un anno in cui presenteremo al mercato importanti novità in ambito oncologico e in emofilia", aggiunge de Cicco. "Crediamo - prosegue - con convinzione che i continui e importanti investimenti in ricerca siano l'unica strada per raggiungere traguardi un tempo inimmaginabili". Sul fronte della sostenibilità del Sistema Salute, l'azienda ha confermato la propria "attenzione - si afferma in una nota - alle risorse pubbliche, continuando a realizzare progettualità, sia a livello regionale, sia nazionale, volta a evitare gli sprechi e per l'ottimizzazione delle risorse stesse. Roche ha implementato un modello per la misurazione dell'impatto economico delle sperimentazioni cliniche, che evidenzia come evitare i costi per le procedure diagnostiche, dispositivi medici e farmaci. Si stima che grazie all'impegno in ricerca clinica, Roche contribuisca ogni anno a far risparmiare al Servizio Sanitario Nazionale circa 180 milioni di euro.

Nel 2019, inoltre, sono stati erogati oltre 30 milioni di euro attraverso meccanismi di rimborso condizionato e di oltre 46 milioni di euro a saldo del payback ospedaliero relativo al 2017". Nel 2019 si conclude anche il secondo anno di attività di Fondazione Roche, presieduta da Maria Pia Garavaglia ed espressione di tutte e tre le divisioni presenti in Italia (Roche, Roche Diagnostics e Roche Diabetes Care). Sono state numerose le iniziative promosse durante l'anno tra cui la nascita della community "In Scienza e Coscienza" per discutere le sfide del Servizio Sanitario Nazionale e la pubblicazione di bandi dedicati al mondo dell'associazionismo nelle malattie rare e della ricerca indipendente.

Ultime News