Menarini acquista Stemline per 677 mln dollari

Aziende | Redazione DottNet | 04/05/2020 15:59

L'azienda italiana prevede di chiudere l'operazione nel secondo trimestre 2020

 Il gruppo Menarini acquisisce Stemline Therapeutics, azienda biofarmaceutica americana focalizzata su sviluppo e commercializzazione di terapie oncologiche innovative, per un corrispettivo massimo di 677 milioni di dollari. Lo rende noto la stessa azienda farmaceutica che entra così nel mercato biofarmaceutico oncologico americano.   Menarini prevede di finanziare l'acquisizione con disponibilità di cassa e prevede di chiudere l'operazione nel secondo trimestre 2020. Nel dicembre 2018 Stemline lanciò il farmaco Elzonris per il trattamento del Bpdcn, raro tumore del sangue, in pazienti adulti e pediatrici. Menarini "sosterrà l'ulteriore sviluppo del prodotto - così una nota - e ne consentirà l'espansione sfruttando la sua infrastruttura commerciale in Europa e in Paesi fuori dagli Usa". Una società interamente controllata da Menarini lancerà un'offerta pubblica per tutte le azioni Stemline in circolazione; agli azionisti Stemline verrà offerto un potenziale corrispettivo complessivo di 12,50 dollari ad azione.

Ultime News