Landazabal alla guida di Gsk Pharma in Italia

Aziende | Redazione DottNet | 09/06/2020 19:14

Oltre all'incarico di SVP & General Manager Pharma Italy, assume anche quello di Presidente e amministratore delegato di GSK S.p.A

Fabio Landazabal alla guida di GSK Pharma in Italia. Il manager lascia la responsabilità degli Emerging markets, l'area geografica più ampia e diversificata di GSK con 101 paesi, per assumere la guida del settore Pharma in Italia, uno dei cinque paesi più importanti in Europa per l'azienda, dove GSK è presente in tutta la filiera industriale di farmaci, vaccini e prodotti di largo consumo, con un centro ricerche, tre stabilimenti ed oltre 4mila dipendenti. A comunicarlo in una nota e' la stessa azienda. Laureato in Medicina e chirurgia all'Università El Bosque di Bogotà in Colombia, Landazabal è anche specializzato in marketing alla CESA University di Bogotà e in Leadership & Strategy in Pharmaceuticals e Biotech presso la Harvard Business School.  Nei suoi oltre 19 anni di lavoro ha assunto incarichi di crescente responsabilità in numerosi paesi di tutto il mondo, in Asia, Oceania, Europa, America Latina, Africa e Medio Oriente.

Ha inoltre ricoperto ruoli istituzionali di leadership in ambito Pharma quali Vice President Senior Executive Committee Asia Pacific Pharma e Segretario del CAEMe Argentina (Cámara Argentina de Especialidades Medicinales.  In Italia, oltre all'incarico di SVP & General Manager Pharma Italy, assume quello di Presidente e amministratore delegato di GSK S.p.A. "Sono onorato di questo incarico in un Paese così strategico per GSK e per l'Europa. - dichiara Landazabal - il mio arrivo è coinciso con l'inizio dell'emergenza Coronavirus e da subito le mie priorità sono state la sicurezza delle persone, la prosecuzione delle attività produttive per continuare a fornire prodotti essenziali all'Italia e al resto del mondo e l'evoluzione del nostro impegno aziendale contro la pandemia, dalla piattaforma adiuvante per i potenziali vaccini alla ricerca di nuovi farmaci". Landazabal è stato anche il promotore del progetto #AutiamogliEroi con cui l'azienda e i dipendenti hanno contribuito ad affrontare l'emergenza Covid19 attraverso donazioni alla Protezione Civile, alle Comunità locali e con una serie di interventi a favore di medici e pazienti. 

Ultime News