Colesterolo alto, carboidrati più dannosi dei grassi saturi

Cardiologia | Redazione DottNet | 07/07/2020 16:35

Studio su quello familiare, la dieta più salutare è povera di zuccheri

Per le persone con colesterolo alto potrebbe essere meglio eliminare i carboidrati, non i grassi saturi. Questa l'ipotesi, da verificare con ulteriori studi, avanzata da una ricerca guidata dalla University of South Florida, pubblicato su BMJ Evidence-Based Medicine. La ricerca punta l'attenzione sull'ipercolesterolemia familiare, cioè un'aumentata concentrazione di colesterolo nel sangue causata da un difetto ereditario genetico, per la quale chi ne è colpito viene indirizzato verso una riduzione al minimo del consumo di grassi saturi evitando ad esempio il più possibile alimenti di derivazione animale o formaggi. Gli studiosi, tuttavia, affermano di non aver trovato prove a sostegno di tali affermazioni."Negli ultimi 80 anni - rileva l'autore principale David Diamond - alle persone con ipercolesterolemia familiare è stato detto di abbassare il colesterolo con una dieta a basso contenuto di grassi saturi-ha affermato l'autore principale David Diamond-il nostro studio ha dimostrato che una dieta più salutare per il cuore e' povera di zuccheri, non di grassi saturi".  Diamond e i suoi coautori affermano che seguire una dieta a basso contenuto di carboidrati è più efficace per le persone ad aumentato rischio di malattie cardiache, come quelle in sovrappeso, ipertese e diabetiche. 

 

fonte: BMJ Evidence-Based Medicine

Ultime News