Ema avvia rolling review per il vaccino Covid di Sanofi Pasteur

Farmaci | Redazione DottNet | 21/07/2021 18:35

È un vaccino a base di proteine ​​che contiene una versione coltivata in laboratorio della proteina spike trovata sulla superficie di Sars-CoV-2

 Il comitato per i medicinali umani (Chmp) dell'Ema ha avviato una rolling review per Vidprevtyn, il vaccino contro il Covid-19 sviluppato da Sanofi Pasteur. La decisione si basa sui risultati preliminari degli studi di laboratorio (dati non clinici) e dei primi studi clinici negli adulti, i quali suggeriscono che il vaccino innesca la produzione di anticorpi che colpiscono Sars-CoV-2, il virus che causa Covid-19 e può aiutare a proteggere dalla malattia.
 
L'Ema valuterà i dati non appena saranno disponibili per decidere se i benefici superano i rischi, e valuterà la conformità di Vidprevtyn ai consueti standard UE per efficacia, sicurezza e qualità. Sebbene non si possano prevedere le tempistiche complessive, dovrebbe essere necessario meno tempo del normale per valutare un'eventuale domanda a causa del lavoro svolto durante la revisione continua.
 
Vidprevtyn dovrebbe preparare il corpo a difendersi dall'infezione da Sars-CoV-2. È un vaccino a base di proteine ​​che contiene una versione coltivata in laboratorio della proteina spike trovata sulla superficie di Sars-CoV-2. Contiene anche un "adiuvante", una sostanza che aiuta a rafforzare le risposte immunitarie al vaccino. Quando a una persona viene somministrato il vaccino, il suo sistema immunitario identifica la proteina spike come estranea e produce anticorpi contro di essa. Se, successivamente, la persona vaccinata entra in contatto con Sars-CoV-2, il sistema immunitario riconoscerà la proteina virale e sarà pronto a difendere l'organismo dal virus.

 

Ultime News