Tech2Doc, premiato il progetto Enpam che forma i medici del Futuro

Previdenza | Redazione DottNet | 17/06/2022 15:36

Oliveti: "È un premio che ci inorgoglisce e dimostra la bontà del percorso che abbiamo intrapreso"

Tech2Doc, il progetto di formazione e aggiornamento sulla Digital Health per i medici e gli odontoiatri iscritti all’Enpam, si è aggiudicato il premio ‘Aiic awards 2022’, istituito dall’Associazione italiana ingegneri clinici. La piattaforma formativa e informativa dell’Enpam ha ricevuto dalla giuria, presieduta da Nino Cartabellotta (Gimbe), il riconoscimento che va ai migliori progetti nel campo delle tecnologie sanitarie.

Nel dettaglio, Tech2Doc ha vinto nella sezione dedicata a ‘Formazione continua e training professionale’. l premio è stato ritirato nei giorni scorsi da Luca Cinquepalmi, direttore della sezione Futuro e innovazione della Fondazione Enpam, nell’ambito dell’annuale convegno Aiic che si è svolto a Riccione. "È un premio che ci inorgoglisce e dimostra la bontà del percorso che abbiamo intrapreso – ha detto il presidente dell’Enpam, Alberto Oliveti – . Fornire gli strumenti culturali e tecnici della medicina digitale ai nostri iscritti con l’obiettivo di accelerare l’acquisizione di competenze per la pratica medica è un investimento per il futuro della professione di cui trarrà beneficio anche la collettività".

TECNOLOGIE CHE RISPONDONO A BISOGNI CLINICI

Tecnologia "utile, concreta, a portata di mano" è stato il comune denominatore degli oltre 150 progetti presentati, provenienti da tutta Italia e da ambiti professionali molto diversi, come ingegneria clinica, fisioterapia, chirurgia, ricerca pura, informatica medica e organizzazione. Il concorso è stato lanciato con lo scopo di selezionare le migliori iniziative dell’eccellenza italiana di settore che si occupano di trasformazione tecnologica. L’Award – grazie ad una giuria specialistica particolarmente attenta e competente – ne ha selezionati nove che con grande qualità e innovazione, hanno coperto un panorama ampissimo di problematiche in cui le tecnologie possono "fare la differenza già da oggi".

 

Ultime News